Riccione: terrorizza due bambine durante rapina, arrestato 23enne albanese

Riccione: terrorizza due bambine durante rapina, arrestato 23enne albanese

Riccione: terrorizza due bambine durante rapina, arrestato 23enne albanese

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Riccione hanno arrestato lunedì mattina a Rimini un muratore albanese di 23 anni. Il giovane è accusato di aver compiuto in una nottata dell'estate scorsa una rapina in un appartamento al primo piano di Riccione affittato da una famiglia bolognese. Il malvivente fu sorpreso da due cugine di cinque e tre anni. Ad una il ladro le aveva messo le mani nella bocca, minacciando di picchiarla, mentre all'altra le aveva dato uno schiaffo.

 

Così facendo era riuscito a terrorizzare le due piccine, che tornarono a letto. L'albanese, nel frattempo, è riuscito a trafugare nelle camere senza farsi accorgere dalla nonna delle due bimbe, portando via due cellulari e un portafoglio. Non appena il ladro è scappato, le due cuginette sono corse a svegliare la nonna raccontandole l'accaduto. Immediatamente la donna ha chiesto l'intervento del 112.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri, raccolta la preziosa testimonianza della più grande delle due bambine, hanno avviato le indagini del caso. Gli inquirenti hanno cercato di controllare i cellulari rubati sperando in una mossa false del 23enne. Dopo una lunga attesa sono riusciti ad intercettarne uno, in uso ad una donna. Gli uomini dell'Arma sono riusciti a rintracciare la ragazza che ha ammesso di averlo avuto in regalo da un amico. La persona in questione era il 23enne albanese, domiciliato in un appartamento a Rimini. Ed è qui che i militari lo hanno arrestato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -