RICCIONE - Ucraino cerca di violentare modella rumena, arrestato

RICCIONE - Ucraino cerca di violentare modella rumena, arrestato

RICCIONE – Si trovava al supermercato Conad di via Carpi, lo stesso preso di mira da due ladri che i Carabinieri hanno poi arrestato, per fare la spesa. Le compere, però, tutto ad un altro hanno preso una piega violenta. La bellezza della fotomodella, una 20enne di nazionalità rumena, in vacanza a Riccione, dove vive il suo fidanzato, in compagnia della sorella, ha sicuramente attirato l’attenzione di un ragazzo che ha tentato un approccio al quanto violento. La giovane è stata avvicinata da un individuo che l’ha afferrata violentemente per le braccia, trascinandola all’uscita in direzione di un parco nelle vicinanze del supermercato. Le grida della ragazza hanno allarmato la sua sorella, che si trovava nell’abitazione poco distante dal Conad, che ha subito avvertito il 112. In un battibaleno si è materializzata una pattuglia dei Carabinieri che hanno tratto in arresto l’aggressore, un cittadino ucraino di 18 anni, Olexander Marushyn, con l’accusa di violenza sessuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -