Riccione: viaggiavano nel vano motore di un bus, fermati cinque clandestini

Riccione: viaggiavano nel vano motore di un bus, fermati cinque clandestini

Riccione: viaggiavano nel vano motore di un bus, fermati cinque clandestini

RICCIONE - Hanno viaggiato nel vano motore di un bus turistico dopo esser riusciti ad introdursi dal porto di Ancona. Cinque clandestini, la cui origine è ancora in fase di accertamento, sono stati sorpresi dai passeggeri del autobus, giovani veronesi di ritorno da un viaggio all'estero, che avevano avvertito dei rumori sospetti. Quando l'autista si è fermato all'area di servizio Montefeltro dal portellone sono usciti gli extracomunitari, che sono fuggiti verso i campi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio si è consumato sabato pomeriggio. A rintracciare i cinque sono stati i Carabinieri di Riccione. Alla vista degli uomini in divisa hanno urlato ‘Palestina'. Ma la loro provenienza è ancora al vaglio. Dopodichè sono stati visitati da un medico e rifocillati. Portati in Questura sono stati muniti del foglio di espulsione. Entro cinque giorni dovranno lasciare il territorio nazionale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -