Riccione, violenta lite in un albergo per un mozzicone di sigarette

Riccione, violenta lite in un albergo per un mozzicone di sigarette

Riccione, violenta lite in un albergo per un mozzicone di sigarette

RIMINI - Violento litigio in un albergo per colpa di un mozzicone di sigarette. E' quanto accaduto a Riccione. Tutto ha avuto inizio quando dalla stanza, occupata da un gruppetto di minorenni in vacanza, è volato un mozzicone di sigaretta che ha colpito la moglie di un napoletano di 48 anni. L'uomo ha reagito, rimproverando i ragazzini e minacciandoli con un coltello. Un azione che ha pagato con una denuncia a piede libero per minacce e porto abusivo d'arma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -