Ricerca, ecco il gene responsabile della Sla

Ricerca, ecco il gene responsabile della Sla

La sclerosi laterale amiotrofica, meglio nota come Sla, è divenuta purtroppo 'famosa' per i casi dei calciatori Gianluca Signorini e Stefano Borgonovo. Una malattia catalogata tra quelle rare (ha un'incidenza da 1 a 3 casi su 100mila persone all'anno), ma che fa notizia proprio per il fatto che molti calciatori sono stati colpiti dalla patologia, che fa degenerare una parte del sistema nervoso portando il soggetto progressivamente alla completa paralisi.

 

Ma, finalmente, sembra muoversi qualcosa nella ricerca su questa terribile malattia, conosciuta anche come morbo di Lou Gehrig, dal nome del giocatore di baseball statunitense che fu la prima vittima accertata di questa patologia. Uno studio internazionale 'capitanato' dal professor Roberto Mutani, direttore dal reparto di Neurologia universitaria dell'ospedale torinese delle Molinette, è infatti venuto alla scoperta dei sette geni che regolano la malattia, tra cui il "Sunc 1", catalogato come il principale responsabile della Sla.

 

La ricerca (finanziata dall'Istituto superiore di sanità, dalla Regione Piemonte e dalla Figc) è stata condotta nel 2008 e ha preso in esame oltre 2000 casi di ammalati, tra cui ben 900 nel nostro paese, ed i suoi esiti sono stati da poco pubblicati sulla rivista specializzata "Human molecular genetics" e verranno presentati in anteprima a Roma questo venerdì, proprio presso la sede della Federazione calcistica.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'equipe di ricercatori era composta da studiosi provenienti da cinque centri italiani, due londinesi e due tedeschi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -