Rifiuti, nuovi tafferugli a Giugliano

Rifiuti, nuovi tafferugli a Giugliano

Rifiuti, nuovi tafferugli a Giugliano

NAPOLI - Nuovi tafferugli al presidio di Taverna del Re, alla periferia di Giugliano (Napoli). Alle 6 di lunedì, come previsto dall'ordinanza del presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, sono ripresi gli sversamenti. I manifestanti hanno provato a bloccare l'autocolonna di camion diretti alla discarica. Un uomo è rimasto ferito. Secondo alcuni testimoni, l'uomo era a mani alzate quando è stato raggiunto da un poliziotto che gli ha sferrato un colpo al viso

 

Lievi lesioni anche per un giovane carabiniere. Il militare è rimasto ferito alzando lo scudo mentre tentava di respingere insieme ai colleghi i manifestanti che volevano impedire il transito degli autocompattatori in uscita dal sito di compostaggio. Gli uomini delle forze dell'ordine hanno poi tentato di sgomberare la strada per permettere il passaggio dei camion usciti dal sito di stoccaggio delle ecoballe.  Due autisti dell'Asia  sono stati aggrediti e picchiati a Giugliano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -