Rifiutopoli, rinvio a giudizio per 17 persone

Rifiutopoli, rinvio a giudizio per 17 persone

Il pm Filippo Santangelo ha chiesto il rinvio a giudizio per 17 persone nell’ambito dell’inchiesta “Rifiutopoli 2” venuta alla luce a fine agosto 2007. I reati contestati a vario titolo vanno dall’associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, appropriazione indebita ed evasione fiscale. Coinvolta anche la famiglia Laghi, il padre, i due figli e le tre consorti, che però hanno scelto un patteggiamento complessivo per i due filoni di Rifiutopoli.


Tra le 17 persone per le quali è stato chiesto il rinvio a giudizio ci sono anche il responsabile tecnico della società Hera al depuratore di Forlì, Vanni Casadei (a cui non è stata contestata l’associazione a delinquere, ma solo il traffico illecito di rifiuti) e Cesare Dall’Ara, ex legale della “Laghi”.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -