Rimini 1912, il tribunale conferma lo 0-3 contro la Agnonese

Rimini 1912, il tribunale conferma lo 0-3 contro la Agnonese

RIMINI - La Corte di Giustizia Federale a Sessioni Unite, che si è riunita nella giornata di giovedì ha deliberato di respingere il ricorso presentato dalla società Olympia Agnonese avverso la decisione del Giudice Sportivo di infliggere alla società stessa lo 0-3 a tavolino dopo la partita Olympia Agnonese-A.C. Rimini 1912 del 31/10/2010. In questo modo la Corte di Giustizia Federale ha dato ragione al Rimini, lasciando immutati i tre punti a tavolino concessi dal Giudice Sportivo di primo grado.

 

Inoltre, la stessa Sessione Unita della Corte di Giustizia Federale ha deliberato anche in merito al ricorso presentato dal Sapri in merito allo 0-3 a tavolino inflittogli dal Giudice Sportivo nella gara contro il Forza e Coraggio Benevento (due giocatori squalificati in Coppa Italia erano stati impiegati in quella gara di campionato) ripristinando il risultato maturato sul campo (2-2) il 5/9/2010. Una decisione che, essendo la situazione del Sapri analoga a quella che ha visto coinvolto il giocatore riminese Alessandro Evangelisti e che ha portato ai ricorsi di Renato Curi Angolana, Miglianico e Teramo, lascia la società fiduciosa sull'esito dei prossimi provvedimenti che la riguarderanno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -