Rimini, 467mila euro per il recupero dell'ex cava In.Cal System

Rimini, 467mila euro per il recupero dell'ex cava In.Cal System

(immagine di repertorio)-16

RIMINI - La Giunta comunale ha approvato il progetto preliminare - secondo stralcio - di risanamento ambientale dell'ex cava In.Cal System lungo la sponda destra del fiume Marecchia, insieme allo schema di accordo fra Comune e Provincia di Rimini per l'attuazione dell'intervento. L'iniziativa rientra nel progetto "Le valli del Conca e del Marecchia: realizzazione di percorsi storico-naturalistici" (Attività 4.1.1. Por Fesr  Emilia Romagna 2007-2013).

 

L'area ex In.Cal System è di proprietà del Comune di Rimini, che ha già approvato gli studi di fattibilità del "Progetto di riassetto territoriale delle aree periurbane della bassa Valmarecchia al fine di definire il recupero ambientale delle Cave In.Cal. System e Adria Scavi nel fiume Marecchia" e dello stralcio del bacino In.Cal. System.

 

La zona dei bacini di cava dell'In.Cal.System si trova fra Rimini e Santarcangelo ed è stata riconosciuta sito naturalistico di importanza comunitaria (SIC) per l'alto valore ambientale e paesaggistico. Al suo interno, oltre ad un sistema di laghi ed aree umide, si trovano un'area archeologica e diversi manufatti rurali. Il sito è raggiungibile dal sentiero ciclo-naturalistico che dalla foce del deviatore o dal parco Marecchia, sulla sponda destra del fiume, collega la costa alle colline dell'entroterra.

 

Il progetto di recupero, co-finanziato dal Comune di Rimini, si inserisce in una serie di interventi che mirano a valorizzare le aste fluviali del riminese per realizzare un circuito di greenways, un sistema di percorsi verdi ad alta valenza naturalistica, paesaggistica e storico-culturale. Lo sviluppo del progetto e del laboratorio di progettazione partecipata per il recupero delle ex cave è stato affidato ad un'equipe internazionale interdisciplinare.

 

L'importo stimato dell'intervento è di 467mila euro, per circa il 30% a carico del Comune di Rimini e per la restante parte a carico della Provincia di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -