Rimini, 5° Meeting del progetto transnazionale Promise

Rimini, 5° Meeting del progetto transnazionale Promise

RIMINI - Si tiene a Rimini il 9 e 10 settembre 2010 presso la Sala del Buonarrivo in Provincia, il 5° Meeting del progetto transnazionale PROMISE - Municipal PROperty Management In South-Eastern Cities. Promise ha per oggetto la gestione del patrimonio degli enti pubblici nelle città del Sud Est Europa. Il progetto è stato candidato dal Lead Partner greco nel 2008, ha avuto l'approvazione nel 2009 e terminerà a febbraio 2012. La Provincia di Rimini è uno dei 12 Partner, l'unico italiano; gli altri sono: Università di Thessalia - Dipartimento Pianificazione e Sviluppo regionale in qualità di capofila, Agenzia di Sviluppo della Municipalità di Atene, Accademia degli Studi Economici di Bucarest, Municipalità di Bucarest, Università di Sofia - Economia, la Fondazione Istituto per le Tecnologie e lo Sviluppo, Municipalità di Sofia, Municipalità di Trikala, Città di Zagabria, Università di Tirana - Economia-Statistica, Municipalità di Tirana e Municipalità di Cajetina.

 

Il Programma di cooperazione territoriale dell'area del Sud Est Europeo comprendente 16 Paesi, comunitari e non. Per il settennio 2007-2013 prevede 5 priorità di azione, all'interno delle quali sono precisate le aree di intervento; Promise è stato presentato nella Priorità 4 Sviluppo di sinergie transnazionali a favore di aree di crescita sostenibile e nell'Area di intervento 1 Affrontare i problemi cruciali che affliggono le aree urbane e i sistemi insediativi regionali.

Il Patrimonio delle Autorità locali, beni immobili e non solo, è una risorsa sottoutilizzata nell'area del progetto; Promise mira a migliorare l'efficienza nella gestione della risorsa mediante la predisposizione di strumenti e la realizzazione di progetti pilota, la redazione di linee guida, il supporto per lo sviluppo di strategie e politiche di reazione ai cambiamenti urbani, investimenti in infrastrutture, forniture di servizi pubblici, miglioramento dell'ambiente ed inclusione sociale.

 

Obiettivi specifici del progetto sono:

-armonizzazione le strutture istituzionali al fine di rimuovere le barriere al libero movimento e agli investimenti transnazionali;

-promuovere lo scambio di esperienze tra le municipalità attraverso una rete delle principali città del Sud-Est Europeo che condividono interessi e aspettative comuni sulla gestione del patrimonio pubblico;

-stimolare la collaborazione tra le autorità locali e le istituzioni accademiche e la costituzione di rapporti durevoli;

-facilitare la collaborazione tra settore pubblico e privato;

-migliorare il fascino delle aree urbane nel Sud-Est Europeo attraverso una pianificazione strategica dello sviluppo urbano, che stimoli opportunità commerciali, innovazione ed imprenditoria, affari internazionali;

-migliorare la trasparenza nella gestione del patrimonio, ottimizzare le procedure di intervento e i sistemi di contabilità, inventario e reporting.

Sito: www.promise-project.net

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -