RIMINI - A14, l'Anas dà l'ok per l'inserimento della terza corsia

RIMINI - A14, l'Anas dà l'ok per l'inserimento della terza corsia

Arriva la terza corsia nel tratto autostradale della A14, tra Rimini nord e Pedaso. Il Cda dell’Anas ha infatti dato il nullaosta per i due progetti, riguardanti un tratto di circa 70km, per un costo complessivo di 780 milioni di euro. Approvato il progetto definitivo per il tratto Cattolica-Fano. L’avvento della terza corsia renderà più fluido il traffico in una delle autostrade più trafficate d’Italia, riducendo i tempi di percorrenza e aumentando gli standard di sicurezza


Soddisfatto il presidente dell’Anas Pietro Ciucci, che presiedeva il Consiglio di Amministrazione della società: “Prosegue il nostro impegno nel potenziamento della rete autostradale dell'Emilia Romagna e delle Marche. L'allargamento a tre corsie della A14 consentirà un decisivo miglioramento della viabilità autostradale della costa adriatica e renderà più rapidi e confortevoli i collegamenti tra nord e sud del Paese”.


Nel tratto Ancona sud - Porto Sant'Elpidio, il cui progetto esecutivo è stato approvato, le opere di rilievo sono l’inserimento della terza corsia, la variante della Sp Falerinese, la realizzazione del nuovo svincolo di Sant'Elpidio e l'adeguamento altimetrico dei cavalcavia. Il tempo di ultimazione dei lavori è stato stimato in 36 mesi dalla data di consegna dei lavori, che inizieranno dopo la gara d'appalto. Costo complessivo, circa 190 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Approvato, appunto, il progetto definitivo del tratto Cattolica-Fano che riguarderà l’allargamento a tre corsie della sede autostradale, tra cui la galleria naturale Novilara e due gallerie artificiali Boncio e Case Bruciate, per un importo complessivo di 590 milioni di euro.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -