Rimini, accoltelò e rapinò connazionale. Preso connazionale romeno

Rimini, accoltelò e rapinò connazionale. Preso connazionale romeno

Rimini, accoltelò e rapinò connazionale. Preso connazionale romeno

RIMINI - Con la collaborazione di un complice aveva rapinato, picchiato con calci e pugni e ferito con un coltello da cucina un connazionale a Roma. E' finita giovedì sera la latitanza di C.B., romeno di 30 anni, pescato dagli agenti della Volante della Questura di Rimini mentre si stava aggirando intorno al supermercato Eurospin di via Varisco. Fermato per un controllo, sul giovane pendeva un'ordinanza di custodia per tentato omicidio e rapina aggravata.

 

Il 30enne si trovava insieme ad un incensurato di 47 anni. I fatti che hanno aperto al romeno le porte del carcere del ‘Casetti' risalgono al febbraio 2009 quando l'uomo, insieme ad un connazionale, ha aggredito a Roma un terzo rumeno, ferendo con un coltello e prendendolo a calci e pugni. Quindi si dileguò con 1950 euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -