Rimini: acqua avvelenata in via Zara, identificato il responsabile

Rimini: acqua avvelenata in via Zara, identificato il responsabile

Rimini: acqua avvelenata in via Zara, identificato il responsabile

RIMINI - Identificato l'avvelenatore del condominio di via Ain Zara, a Rimini. Si tratta di un uomo di 52 anni. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che l'individuo non avesse alcuna intenzione di avvelenare i residenti. Sembra infatti che abbia lanciato il barattolo per un gesto di disappunto per un lavoro mal fatto in un garage. Il barattolo, contenente un diluente per togliere macchie di vernice, è causalmente finito nella cisterna che aveva il coperchio scoperto.

 

Quindi nessuna vendetta. Dopo l'incidente, l'uomo ha bussato alla porte dei condomini spiegando che non c'era nulla da temere, sorseggiando l'acqua dai rubinetti. Un comportamento che ha insospettito i residenti. Giovedì pomeriggio gli inquirenti hanno bussato alla porta dell'abitazione del 52enne, ai capi del quale non è stata applicata nessuna misura di custodia cautelare. L'uomo è stato denunciato per avvelenamento della rete idrica del condominio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -