Rimini: addetto alle pizze picchiato e rapinato per 30 euro

Rimini: addetto alle pizze picchiato e rapinato per 30 euro

Rimini: addetto alle pizze picchiato e rapinato per 30 euro

RIMINI - Picchiato e rapinato da due balordi per 30 euro. E' quanto accaduto lunedì sera, poco dopo le 22, ad un addetto alle consegne delle pizze in via Berardi a Rimini. Il giovane, dopo essersi ripreso dallo shock, ha chiesto l'intervento della Polizia. Gli agenti hanno raccolto la testimonianza del malcapitato che ha descritto accuratamente i due rapinatori. Subito dopo hanno dato inizio ad una caccia all'uomo che si è risolta al momento con un nulla di fatto.

 

Il giovane è stato presumibilmente vittima di una trappola tesa dai malviventi che hanno contattato telefonicamente per due la pizzeria di via di Mezzo fornendo i relativi indirizzi. Il primo è risultato inesistente. Il secondo, invece, no. Ad attendere in via Berardi il ragazzo delle consegne vi erano due balordi che l'hanno aggredito e strappato il marsupio contenente solo 30 euro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I malviventi hanno fatto perdere le loro tracce non dimenticandosi di portar via anche le pizze. Un simile agguato si è verificato lo scorso 26 dicembre. Nell'occasione il malcapitato era stato avvicinando da due banditi a bordo di una ‘Fiat Punto' scura che gli portarono via circa 300 euro ed un telefonino cellulare dopo averlo riempito di botte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -