Rimini: adescava minorenni sul web per foto hard, arrestato 33enne

Rimini: adescava minorenni sul web per foto hard, arrestato 33enne

Rimini: adescava minorenni sul web per foto hard, arrestato 33enne

Adescava minorenni sul web. Gli agenti della Squadra Mobile di Rimini, in collaborazione con la Polizia Postale di Bologna, hanno arrestato con l'accusa di sfruttamento della prostituzione e pornografia minorile un romano di 33 anni. L'arresto, disposto dal gip del Tribunale di Rimini Giacomo Gasparini, è arrivato in seguito agli accertamenti sull'adescamento di una 14enne riminese che ha scambiato su internet e sul cellulare foto osè in cambio di ricariche telefoniche.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri casi sono al vaglio in altre province italiane (Genova, Torino, Treviso, Vercelli, Macerata e Cagliari). L'uomo, un tecnico di una società di software, è stato arrestato nella propria abitazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -