RIMINI - Aggredisce donna e carabinieri, arrestato veneto 26enne

RIMINI - Aggredisce donna e carabinieri, arrestato veneto 26enne

RIMINI – Giovedì mattina attorno alle 4, i carabinieri di Riccione hanno arrestato Giovanni Conte, ritenuto responsabile di violenza privata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.


Conte, nato a Dolo nel giugno del 1981, secondo quanto riferiscono le forze dell’ordine si era reso protagonista di una aggressione nei confronti di una barista di un noto caffe’ del centro di Rimini, afferrandole i polsi e costringendola a farsi servire altre bevande alcoliche.


Avendone ottenuto un rifiuto, l’uomo ha perso ’autocontrollo, e con un colpo rabbioso, ha danneggiato la vetrata del locale, dandosi poi alla fuga. I carabinieri di riccione, prontamente interventuti sul posto su richiesta della vittima, hanno avviato le ricerche di Conte, il quale è stato rinvenuto poco distante dal locale pubblico.


Una volta fermato, allo scopo di sottrarsi al controllo, l’uomo ha opposto attiva resistenza colpendo violentemente i militari con calci e pugni. I carabinieri, visitati successivamente dai sanitari del nosocomio di riccione, sono stati entrambi giudicati guaribili in quindici giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -