Rimini, aggrediscono con il collo della bottiglia un connazionale. Due colombiani in manette

Rimini, aggrediscono con il collo della bottiglia un connazionale. Due colombiani in manette

Rimini, aggrediscono con il collo della bottiglia un connazionale. Due colombiani in manette

RIMINI - Rissa nel cuore della nottata tra sabato e domenica in via Oliveti, a Miramare. Tutti colombiani i protagonisti, di cui uno, non in regola con il permesso di soggiorno, arrestato per violazione della legge in materia d'immigrazione ‘Bossi-Fini'. La zuffa è scoppiata dopo un banale litigio in un bar. All'uscita tre colombiani si sono affrontati. Presto si è inserito un loro connazionale, quest'ultimo aggredito con il collo di una bottiglia rotta da due fratelli.

 

A metter fine alla zuffa sono stati i Carabinieri, che hanno placcato tutti gli stranieri. Il ferito è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso, dove i medici l'hanno giudicato guaribile in dieci giorni. I due fratelli aggressori sono stati arrestati: uno si trova in carcere, l'altro ai domiciliari in attesa di esser processati mercoledì. Davanti al giudice dovranno rispondere dell'accusa di lesioni gravissime.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -