Rimini, aggressione a due cesenati. Condannato a otto anni

Rimini, aggressione a due cesenati. Condannato a otto anni

Rimini, aggressione a due cesenati. Condannato a otto anni

RIMINI - Doveva rispondere dell'accusa di tentato omicidio, lesioni personali gravi, porto abusivo d'arma per aver colpito il 27 marzo del 2009 in piazza Cavour a Rimini con una mazza da baseball due cesenati di 27 e 38 anni, residenti rispettivamente a Sant'Agata Feltria e Pesaro. Antonio Carbonara, 36enne di Borghi, è stato condannato a otto anni. Il pm Davide Ercolani ne aveva chiesti 15. La decisione del collegio giudicante è arrivata dopo oltre cinque ore di camera di consiglio.

 

Le motivazioni della sentenza si conosceranno entro novanta giorni. L'avvocato che difende Carbonara, Michela Vecchi, quasi certamente ricorrerà in Appello. L'aggressione sarebbe nata dopo una bottiglia lanciata contro l'auto dell'imputato, il quale procedeva a zigzag in una zona chiusa al traffico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -