Rimini, aggressione a supporter del Riccione. Ultrà non risponde al giudice

Rimini, aggressione a supporter del Riccione. Ultrà non risponde al giudice

Rimini, aggressione a supporter del Riccione. Ultrà non risponde al giudice

RIMINI - Si è avvalso della facoltà di non rispondere T.C., il giovane ultrà del Rimini arrestato dagli agenti della Digos e dai Carabinieri per aver partecipato la sera del 13 agosto scorso ad un assalto contro i supporter del Riccione all'esterno dello stadio ‘Romeo Neri'. Ad incastrare il giovane sarebbero state delle tracce ematiche trovate sulla maglietta. Ma gli avvocati che difendono il giovane hanno sollevato dubbi sulle analisi condotte dai Ris.

 

Secondo i legali di T.C. le tracce ematiche potrebbero esser anche di saliva, evidenziando che non ci sarebbe stato un contatto diretto tra il loro assistito ed i supporter aggrediti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -