Rimini: ai "Malatesta" niente luci di Natale per solidarietà

Rimini: ai "Malatesta" niente luci di Natale per solidarietà

RIMINI - L'8 di dicembre l'accensione delle luminarie segna, tradizionalmente, l'inizio ufficiale del periodo natalizio ma, quest'anno, il Centro Commerciale "I Malatesta" di Rimini ha deciso di rinunciare agli addobbi esterni per un Natale più vero all'insegna dell'eliminazione del superfluo e del risparmio energetico devolvendo il budget destinato alle luci alle Associazioni Onlus del territorio.

 

Una scelta coraggiosa e in linea con i tempi con l'obbiettivo di dare un segnale forte a vivere un Natale più vero e senza sprechi: non accendere le luminarie natalizie per non spegnere i riflettori sui problemi esistenti e regalare, allo stesso tempo, un Natale più dignitoso anche ai meno fortunati.

 

Il Centro Commerciale "I Malatesta" ritiene importante orientarsi ad una maggiore e accorta gestione della spesa, tanto da decidere di dare un significativo segno col non ricorrere, per quest'anno, all'apposizione delle luci di Natale; al loro posto ci saranno solo semplici e sobri segni delle festività.

 

La direzione del centro commerciale consegnerà gli assegni di quanto risparmiato alle Associazioni Onlus durante una cerimonia che si terrà il 6 gennaio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -