Rimini, al Grand Hotel il Capodanno è al sicuro

Rimini, al Grand Hotel il Capodanno è al sicuro

Rimini, al Grand Hotel il Capodanno è al sicuro

RIMINI - Si farà sia il cenone di Capodanno che anche il pranzo di Natale. Nonostante la bufera che si sta abbattendo sul Grand Hotel di Rimini, con i sindacati che hanno promesso un presidio mobile durante la diretta Rai del 31, gli eventi restano in programma e non ci sono disdette. Il Comune ha fatto un appello chiaro, chiedendo l'accordo. Ma le feste sono più vicine che mai e "the show must go on". I partecipanti agli eventi per la maggior parte vengono da fuori.

 

Forse non sono a conoscenza degli scioperi del personale, o forse vogliono godersi il Gran galà di Capodanno senza alcuna preoccupazione. La proprietà non si rivolgerà a personale esterno ma, siccome non tutti dovrebbero scioperare, si confida nelle capacità di chi rimarrà al lavoro. In caso di sciopero, infatti, i sindacati avevano ribadito che il personale che si assenta non può essere sostituito. La speranza di un accordo prima di Capodanno resta.

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -