Rimini, al reggimento 'Vega' arriva in visita una delegazione britannica

Rimini, al reggimento 'Vega' arriva in visita una delegazione britannica

RIMINI - E' arrivata mercoledì al settimo reggimento aviazione dell'esercito "Vega" di Rimini per una visita di due giorni, una delegazione di cinque ufficiali dell'Esercito britannico guidata dal maggiore Chris Bisset ospiti della brigata aeromobile "Friuli" di Bologna, nell'ambito del programma di cooperazione bilaterale con i paesi alleati.

 

Arrivati all'aeroporto "Giannetto Vassura" di Rimini con un elicottero NH90 direttamente dal poligono militare di Perdas de Fogu (NU), dove hanno assistito a un'attività a fuoco degli elicotteri in dotazione alla brigata aeromobile, gli ufficiali sono stati ricevuti dal colonnello Bartolomeo Polidori, che ha presentato, nel corso di un briefing, le attività operative e addestrative del reggimento.

 

Gli ufficiali esteri, che vivranno a stretto contatto con gli equipaggi del reggimento di volo riminese nei giorni 10 e 11 novembre, familiarizzeranno con il nuovo elicottero NH90 e parteciperanno alle attività peculiari per il conseguimento del brevetto di aeromobilità e alle attività tecnico-tattiche che si svolgeranno sull'aeroporto di Ravenna.

 

La 16^ brigata di assalto aereo è una grande unità scelta dell'Esercito del Regno Unito. Di stanza a Glouchester, è l'unica in grado di esprimere la manovra aerea e ha partecipato negli ultimi anni alle operazioni nei principali teatri operativi. "La visita contribuisce a migliorare lo scambio di esperienze fra il personale delle due brigate che presentano numerose analogie ed esprimono capacità operative molto simili" ha commentato il comandante del 7° Vega, Colonnello Bartolomeo Polidori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -