Rimini, al Vega la visita del generale di corpo d'armata Bernardini

Rimini, al Vega la visita del generale di corpo d'armata Bernardini

RIMINI - Il comandante 1° FOD, generale di corpo d'armata pilota Roberto Bernardini, nell'ambito della verifica dell'approntamento delle unità di prossimo impiego in teatro operativo, ha visitato mercoledì il settimo reggimento aviazione dell'Esercito "Vega" di Rimini. Arrivato all'aeroporto "Giannetto Vassura", l'alto ufficiale è stato ricevuto dal colonnello Salvatore Annigliato, comandante del reggimento, che ha presentato, nel corso di un briefing, le attività operative e addestrative in atto.

 

"Questo reggimento è l'espressione più evoluta della trasformazione dell'aviazione dell'Esercito negli ultimi tempi". Cosi il generale Bernardini si è rivolto agli uomini e alle donne del 7° Vega durante la sua visita in aeroporto riferendosi all'elevato contenuto tecnologico delle linee elicotteri rispettivamente da esplorazione e scorta A129 "Mangusta", attualmente in Afghanistan e all'elicottero da trasporto tattico NH90 che il reggimento è in via di acquisizione.

 

"Oggi l'aviazione dell'Esercito è una componente operativa che è presente in tutti i teatri a riprova dell'elevata capacità professionale conseguita" ha aggiunto l'alto ufficiale. In questo momento, infatti, il "Vega" contribuisce con il proprio personale alla formazione dell' Aviation Battalion che opera in Afghanistan, nell'ambito della missione ISAF ed impiega gli oltre venti elicotteri dell'Esercito in attività operativa in quell'area.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -