Rimini, al via la nona edizione di 'Impara l'arte'

Rimini, al via la nona edizione di 'Impara l'arte'

Rimini, al via la nona edizione di 'Impara l'arte'

RIMINI - Torna l'appuntamento con Impara l'arte, attività di formazione per insegnanti aperta alla cittadinanza, promossa dai Musei Comunali di Rimini. L'iniziativa, che giunge alla nona edizione, si propone di evidenziare l'importanza e la poliedricità delle opere che compongono il patrimonio museale, nonché di suggerire progetti educativi capaci di suscitare nei ragazzi emozioni e curiosità, offrendo loro nel contempo la possibilità di apprendere e approfondire aspetti diversi delle discipline scolastiche.

 

Filo conduttore del ciclo, curato da Michela Cesarini, saranno i principali materiali costitutivi della scultura - pietra e marmo, legno, stucco e bronzo - che offriranno una panoramica storica di un'affascinante tecnica artistica praticata dall'uomo fin dalla preistoria. Monumentale o di piccola dimensione, dalla superficie lucente e levigata oppure scabra, monocroma o policroma, la scultura colpisce con la straordinaria forza del volume, che non è simulato come in pittura, ma tangibile come in natura.

 

Il corso si articola in quattro incontri con cadenza settimanale. Primo appuntamento domani, mercoledì 16 febbraio, alle 17 nella Sala del Giudizio del Museo della Città. Le conversazioni con proiezione di immagini saranno seguite, come di consueto, da una visita guidata, che darà modo di ammirare concretamente la bellezza dei manufatti scultorei. Nei primi due appuntamenti si visiteranno le sale del museo, soffermandosi sui manufatti appartenenti all'epoca romana, ospitati anche nella nuova ala archeologica, e poi sulle opere del Medioevo e del Rinascimento.

 

Per la prima volta il corso si aprirà anche alla visita della città. Negli ultimi due appuntamenti infatti le sculture dell'evo moderno e contemporaneo verranno osservate nello spazio urbano per il quale l'artista le ha concepite: quello sacro della chiesa (la mirabile decorazione in stucco di Antonio Trentanove nella chiesa dei Servi) o quello pubblico di un'area verde (il monumento alla Resistenza di Elio Morri nel Parco Cervi).

 

Il calendario degli incontri:

mercoledì 16 febbraio Pietra e marmo: la scultura in epoca romana

mercoledì 23 febbraio Legno: la scultura nel Medioevo e nel Rinascimento

mercoledì 2 marzo Stucco: la scultura nel Seicento e nel Settecento

mercoledì 9 marzo Bronzo: la scultura celebrativa nell'Ottocento e nel Novecento

 

L'ingresso è libero. A richiesta, verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -