Rimini, al via la riqualificazione dell'ex colonia Murri

Rimini, al via la riqualificazione dell'ex colonia Murri

Rimini, al via la riqualificazione dell'ex colonia Murri

RIMINI - Col 19 voti favorevoli, 3 contrari e un'astensione, il Consiglio comunale ha approvato il Piano particolareggiato di iniziativa privata finalizzato alla riqualificazione urbana e turistica della località Bellariva denominato "ex colonia Murri". Si chiude così un lungo e complesso iter amministrativo per il recupero dell'ex colonia marina Murri (il cui cantiere è in stato di abbandono dal ‘92), dando risposte d'alto profilo alla necessità di riqualificazione dell'area strategica di Bellaria in funzione sia ambientale che turistica.

 

L'area interessata dall'intervento occupa un vasto ambito territoriale in località Bellariva che, partendo dal limite demaniale della spiaggia, interessa l'attuale tratto di Lungomare G. Di Vittorio frontistante, il piazzale Gondar, l'edificio storico e gli edifici di servizio nonché l'intera area di pertinenza della ex Colonia "A. Murri", il tratto a monte del viale Regina Margherita, per poi estendersi fino alla linea ferroviaria ricomprendendo l'area "Eredi Ceschina" ed il nuovo sottopassaggio di via Portofino.

 

Per quanto attiene il progetto, l'ambito territoriale individuato si affaccia direttamente sulla spiaggia ed è collocato sui principali assi stradali della zona turistico - alberghiera e di collegamento con la viabilità extra-urbana, in aderenza alla linea ferroviaria e al nuovo tracciato del Trasporto Rapido di Costa (TRC) che prevede una specifica fermata nelle immediate vicinanze dell'ambito.

 

Il complesso immobiliare denominato "ex Colonia A. Murri" si estende per una superficie complessiva di mq. 33.554, mentre l'area "Eredi Ceschina" per una superficie complessiva di mq. 21.705. L'intervento, inoltre, coinvolge aree pubbliche attualmente destinate a strade.

 

In particolare l'ex colonia Murri avrà una capacità edificatoria di mq. 22.650 di superficie utile, comprensiva della superficie derivante dal recupero degli edifici esistenti oggetto di intervento, tale superficie utile avrà destinazione "funzioni terziarie" di alto livello; l'ex area Ceschina avrà una capacità edificatoria di mq. 11.650 di superficie utile a funzione "abitativa" di qualità e pregio, con la realizzazione di una piazza ed un parcheggio multipiano. Saranno realizzate opere di interesse pubblico per circa 18.800 mq. di superficie territoriale, 16 mila dei quali destinati a parco pubblico, ma anche altre opere pubbliche, quali viabilità, parcheggi interrati e a raso, piazze, percorsi pedonali nonché edifici destinati a servizi pubblici di quartiere, da realizzare tramite finanza di progetto.

 

E' inoltre prevista la realizzazione di una serie di interventi funzionali alla riorganizzazione della mobilità nell'ambito territoriale interessato, riguardanti: il prolungamento della viabilità del sottopasso di via Portofino fino al viale Regina Margherita, comprese due rotatorie in corrispondenza delle intersezioni con il piazzale Fidenza e con il viale Regina Margherita; la sistemazione di alcuni tratti del viale R. Margherita per una continuità dei percorsi pedonali di attraversamento monte-mare; la realizzazione di due rotatorie e della viabilità di collegamento nelle intersezioni tra viale Regina Margherita - via Rimembranze e piazzale Gondar - Lungomare, in prossimità dell'accesso ai parcheggi pubblici posti nel piano interrato.

 

A questo proposito il Comune di Rimini e la società Rimini&Rimini Spa hanno già firmato il 24 febbraio scorso la convenzione per l'affidamento in regime di concessione - da parte dell'Amministrazione comunale - della progettazione, costruzione, gestione e manutenzione di un sistema di parcheggi e della riqualificazione del lungomare di fronte alla ex colonia Murri.

 

Il concessionario Rimini&Rimini Spa, risultato aggiudicatario in base alla procedura di affidamento conclusa nel 2010 ed esperita con il sistema della finanza di progetto, dovrà redigere la progettazione definitiva ed esecutiva delle opere oggetto di convenzione e provvedere alla loro realizzazione nel termine previsto di 24 mesi.

 

Le opere saranno realizzate a completa cura ed onere del concessionario. Il sistema di parcheggi comprenderà in particolare un posteggio interrato di 263 stalli per auto, in un unico livello, e la realizzazione di un parcheggio a raso. Verrà inoltre riqualificato il lungomare di fronte alla ex colonia Murri, con interventi per la sistemazione del verde e nuovi arredi di superficie. Le opere riguarderanno anche la viabilità. Il valore complessivo dell'investimento 9.343.000 euro al netto di Iva.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -