RIMINI - Albergatrice truffata, denunciato l'amico

RIMINI - Albergatrice truffata, denunciato l'amico

RIMINI – Falsità materiale, ricettazione e truffa. Sono queste le accuse per le quali è stato denunciato un riminese di 47 anni, R.G. le sue iniziali. L’uomo aveva affidato all’amica, un’albergatrice russa di 55 anni che gestisce un hotel a Rimini, diversi assegni falsi come garanzia di un prestito in cambio di quelli reali per aiutarla nella ristrutturazione dell'albergo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando ha scoperto che l’amico era un truffatore specializzato nella clonazione di carte di credito ha subito chiamato le forze dell’ordine. Intanto il 47enne aveva già incassato otto assegni per 5mila euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -