RIMINI - Alcol, altre sette patenti ritirate nella notte

RIMINI - Alcol, altre sette patenti ritirate nella notte

RIMINI – Sette patenti ritirate per guida in stato d’ebbrezza tra mercoledì e giovedì notte dai carabinieri del Nor. Un controllo, nelle vie a più alta densità di traffico, che non ha guardato in faccia a provenienza, classe sociale ed età. Il filo conduttore è solo il sesso: ad essere denunciati solo uomini.

A pagare qualche bicchiere di troppo bevuto prima di mettersi al volante sono due riminesi, un geometra e un commerciante, di 24 e 39 anni; un operaio di origini torinesi di 42 anni; un commerciante cesenate 35enne; un cameriere di Cattolica di 21 anni; un carpentiere 41enne originario di Potenza.

Per ultimo c’è un marocchino 33enne, residente in provincia di Rimini. Quest’ultimo è stato denunciato per essersi rifiutato di sottoporsi al test per misurare la quantità di alcol che aveva nel sangue, nonostante avesse tutti i sintomi di una bella bevuta.

Con questi sette ritiri, per un tasso alcolemico che, comunque, per nessun automobilista ha raggiunto il grammo per litro (il limite è o,5), sale a 107 il numero delle patenti ritirate per guida in stato d’ebbrezza e delle conseguenti denunce, da parte del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -