Rimini, alcol dopo le 2. Pini (Lega): "Legge vessatoria e ingiusta"

Rimini, alcol dopo le 2. Pini (Lega): "Legge vessatoria e ingiusta"

RIMINI - "La chiusura di sette locali da ballo disposta dal Prefetto di Rimini proprio a ridosso delle festività natalizie è l'ennesimo segnale che la norma voluta da AN con la complicità di Prodi e Giovanardi nello scorso governo non funziona e va cambiata": a dichiararlo è il deputato Gianluca Pini, promotore alla Camera di un emendamento alla riforma del codice della strada in discussione la prossima settimana che mira a rivedere la norma sulla somministrazione di alcoolici.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La Camera - precisa Pini - ha già approvato vari ordini del giorno della Lega che impegnano il Governo a disconoscere la norma in quanto vessatoria ed inutile sul piano della sicurezza e di questo i vari prefetti sono informati. Nelle more dell'approvazione dell'emendamento - continua il deputato leghista - mi auguro che non ci sia un clima di caccia alle streghe; la sicurezza stradale di certo non aumenta chiudendo i locali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -