Rimini: alcolici ai minori, il plauso del sindaco Ravaioli all�operazione della Questura

Rimini: alcolici ai minori, il plauso del sindaco Ravaioli all’operazione della Questura

Rimini: alcolici ai minori, il plauso del sindaco Ravaioli all�operazione della Questura

RIMINI - "E' finito da tempo il miraggio di una Rimini città dello sballo e della trasgressione. Se mai e' stata realta', oggi e' di certo un'immagine che appartiene al passato". E' il commento del primo cittadino di Rimini, Alberto Ravaioli, che ha preso posizione dopo la chiusura della discoteca 'Mecca' effettuata nel fine settimana scorso delle forze dell'ordine dopo aver scoperto la somministrazione di bevande alcoliche ai minorenni di 16 anni.

.

"Approvo, apprezzo e plaudo- scrive Ravaioli in una nota- l'intervento effettuato dalla Questura di Rimini contro la somministrazione di bevande alcoliche agli adolescenti e per la prevenzione dell'abuso di alcol da parte dei giovani".

 

Segue un monito ai gestori: "Gli operatori che non rispettano le regole, soprattutto in un settore cosi' delicato come quello degli esercizi frequentati dai nostri ragazzi, vanno perseguiti severamente". Questo, conclude il sindaco, "a tutela sia dei cittadini piu' giovani sia della professionalita' dei tanti operatori della nostra citta' il cui lavoro e' riconosciuto e stimato".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -