Rimini, Alessandro Bergonzoni al Teatro Novelli

Rimini, Alessandro Bergonzoni al Teatro Novelli

RIMINI - La stagione teatrale 2010/2011 di Rimini presenta sabato 26 marzo alle ore 21 (fuori abbonamento) al Teatro Ermete Novelli (via Cappellini, 3) lo spettacolo Urge di e con Alessandro Bergonzoni, per la regia di Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi.

 

Un allestimento che già dal titolo vuole chiaramente segnalarci un'allerta, una necessità artistica senza sosta e senza indugi. Ma cosa "Urge" a Bergonzoni, che arriva a questo nuovo testo dopo il pluripremiato "Nel"? Sicuramente segnalarci delle differenze che se trascurate possono realmente cambiare il senso delle cose, come quella tra sogno e bisogno. Ma anche dimostrare che la comicità è fatta di materiali non solo legati all'evidente o al rappresentato. E soprattutto mettere sotto i nostri occhi il suo "voto di vastità" un vero e proprio canone artistico che lo obbliga a non distogliere mai gli occhi dal tutto. Un tutto composto dall'enormità e dall'invisibile, onirico, sciamanico e trascendentale. E in questo tutto è essenziale quindi anche lo spazio scenico, firmato sempre da Bergonzoni, che firma anche la regia in collaborazione con Riccardo Rodolfi. "Urge" quindi verificare dalla platea questa ulteriore e necessaria scrittura comica  di quello che senza dubbio è uno dei più originali artisti contemporanei.

 

I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla biglietteria del Teatro Novelli (via Cappellini, 3, tel. 0541/24152) dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14. Si possono acquistare i biglietti anche con prenotazione telefonica dalle ore 12 alle ore 14 o tramite posta elettronica (biglietteriateatro@comune.rimini.it) indicando obbligatoriamente un recapito telefonico. Le prenotazioni inviate per e.mail si intendono valide solo se riconfermate dalla biglietteria e se pervenute entro il periodo di prevendita dello spettacolo richiesto.

La sera dello spettacolo la biglietteria del teatro apre alle ore 19.30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -