Rimini: allarme della Polizia Postale, albergatori nel mirino delle truffe telematiche

Rimini: allarme della Polizia Postale, albergatori nel mirino delle truffe telematiche

Rimini: allarme della Polizia Postale, albergatori nel mirino delle truffe telematiche

RIMINI - La Polizia Postale di Rimini lancia l'allarme: sono in corso tentativi di truffa telematica nei confronti degli albergatori della Riviera. Il raggiro consiste in una mail inviata da un'agenzia di viaggi estera che richiede la prenotazione di camere d'albergo per le festività natalizie per turisti stranieri. Il pagamento viene immediatamente saldato con carta di credito dopo la conferma della disponibilità da parte dell'albergatore.

 

Al termine dell'operazioni, l'agenzia viaggi richiede però la liquidazione delle commissioni tramite bonifico bancario internazionale. In realtà si tratta di un escamotage per "lavare" denaro prelevato illecitamente da conti bancari esteri o da carte di credito estere clonate di cui l'albergatore si accorgerà con grave ritardo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -