Rimini, amministrative 2011. Il vicepresidente di Confindustria scende in campo

Rimini, amministrative 2011. Il vicepresidente di Confindustria scende in campo

Rimini, amministrative 2011. Il vicepresidente di Confindustria scende in campo

RIMINI - C'è anche il nome del vicepresidente di Confindustria e di Aeradria, Mario Formica, nella lista dei candidati a sindaco di Rimini. "Da quando si è fatto il mio nome sulla stampa come possibile candidato sindaco, ho ricevuto molti incoraggiamenti da cittadini comuni e da vari personaggi con responsabilità nella vita civile riminese, ma ho anche ricevuto alcune "amichevoli" premure da parte di chi mi sconsigliava di "scendere in campo"", ha affermato Formica.

 

Il vicepresidente di Confindustria ha però deciso di " rompere ogni indugio e di dichiarare ufficialmente la disponibilità a mettermi a disposizione come ‘'Civico'' a Sindaco della mia città". Lo sosterranno in questa avventura "un nutrito numero di amici estranei alla politica". "Il mio non vuole essere un tentativo velleitario ma un concreto impegno per arrivare davvero a dare un nuovo governo e nuova speranza a questa città", ha evidenziato Formica.

 

"Non voglio candidarmi in antitesi ai partiti che in questi anni hanno rappresentato l'opposizione a Rimini, ma assieme a loro, aggiungendo al loro lavoro l'entusiasmo e la voglia di cambiamento dichiarata da molti Riminesi", ha aggiunto. L'imprenditore auspica che le forze politiche "possano trovare coesione tra loro, riconoscere e sostenere questa disponibilità che nasce da una parte significativa della città, per unire a loro quel pezzo di società civile che ha visto in me un possibile elemento di novità, di discontinuità e di concretezza amministrativa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -