Rimini, ancora una truffa sul web scoperta dalla Polizia Postale

Rimini, ancora una truffa sul web scoperta dalla Polizia Postale

Rimini, ancora una truffa sul web scoperta dalla Polizia Postale

RIMINI - Ancora una truffa su internet scoperta dagli agenti della Polizia Postale di Rimini. Nei guai è finito un milanese di 30 anni, emigrato in Thailandia, che proponeva attraverso un portale internet la vendita di articoli a prezzi vantaggiosi. Tuttavia gli ignari acquirenti, che pensavano di fare l'affare versando il denaro nel conto postale indicato, non si vedevano recapitare la merce. A sporgere denunce è stato un comasco che non aveva ricevuto il telefonino acquistato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta è passata nelle mani della Polizia Postale di Rimini, poiché il truffatore aveva aperto un conto a Rimini. Il trentenne, una volta individuato, è stato invitato a rientrare in Italia. Altrimenti sarà condannato in contumacia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -