RIMINI - Appuntamento con Versus 2010, domani in Aula Magna Valturio

RIMINI - Appuntamento con Versus 2010, domani in Aula Magna Valturio

RIMINI - Si svolge giovedì 15 marzo un nuovo seminario del progetto “Versus 2010” curato dall’assessorato alla Formazione, guidato dal vicepresidente della Provincia Maurizio Taormina.

A partire dalle ore 9,30, presso l’aula magna dell’istituto “Valturio” di Rimini (via Deledda, 46), don Fabrizio Valletti svolgerà una relazione dal titolo “Accogliere, includere, liberare: tra integrazione e multiculturalità”.


Don Fabrizio Valletti è nato a Roma nell’agosto del 1938. Studente di architettura, entrò nella Compagnia di Gesù nel 1959. Studiò quindi filosofia e teologia all’Università Gregoriana e fu ordinato sacerdote nel ’70. Dopo la Laurea in Lettere a Pisa con una tesi su “Storia e critica del cinema”, l’attività pastorale a Firenze, Follonica, Bologna e (tutt’ora) a Napoli. Don Valletti insegna Lettere nella scuola pubblica, si occupa di aggiornamento degli insegnanti nell'educazione degli adulti e fa assistenza nelle carceri. Ha partecipato alla fondazione dell’università del Tempo libero “Primo Levi” a Bologna (di cui è stato presidente per i primi tre anni e successivamente docente) e del “Centro Poggeschi”. Dal settembre del 2001 a Napoli, anima il “progetto Scampia” per una presenza di sevizio pastorale, culturale e sociale nel quartiere. E l’anno sorso ha dato vita al “Centro Hurtado” che unisce una associazione di volontariato, un ente di formazione ed una cooperativa sociale.


Don Fabrizio Valletti è dunque una persona che, nella sua vita e nel suo operato, ha praticato la solidarietà da tutti i punti di vista. Attualmente, infatti, con il “Progetto Scampia”, e il “Centro Hurtado” sta aiutando i giovani della parte più problematica di Napoli a crearsi un futuro. E in passato è stato il fondatore del “Centro Poggeschi” di Bologna: un centro non confessionale, che cerca però di indirizzare i giovani sulla via della responsabilità (verso se stessi e verso gli altri) e dell’autorealizzazione vera. E che ha al suo attivo vari progetti di solidarietà internazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perciò la sua relazione potrà essere di grande ausilio ed interesse per gli studenti riminesi, molti dei quali sono già dediti a progetti di solidarietà internazionale, e che comunque si dovranno sempre più confrontare col fenomeno dell’immigrazione. Al termine della relazione e del conseguente dibattito con gli studenti (ma anche in quest’occasione, così come già avvenuto con Umberto Paolucci e col professor Vito Di Bari, sono state invitate pure imprese ed esponenti del volontariato) don Fabrizio Valletti si presterà ad un breve incontro coi giornalisti, la cui partecipazione è gradita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -