Rimini, apre alla circolazione la nuova rotatoria di Fiabilandia

Rimini, apre alla circolazione la nuova rotatoria di Fiabilandia

Rimini, apre alla circolazione la nuova rotatoria di Fiabilandia

RIMINI - Giovedi 22 maggio, sarà aperta alla circolazione stradale parte della nuova rotatoria sulla Statale 16, all'altezza di via Cardano in corrispondenza del parco tematico di Fiabilandia.

 

L'apertura avverrà in due fasi: nella prima verrà inibita l'inversione in rotatoria al flusso di traffico in direzione Riccione - Rimini. Ciò comporterà delle difficoltà per chi provenendo da Riccione deve immettersi in via Erasi, verso la zona Villaggio del Sole. Difficoltà che saranno pienamente superate a completa conclusione dei lavori alla fine della fase due. Fino ad allora l'inversione sulla statale dovrà avvenire utilizzando la successiva rotatoria all'altezza di via Varisco.

 

Con la nuova rotatoria i flussi di traffico Rimini - Riccione e viceversa non saranno più regolati dall'impianto semaforico, che sarà mantenuto solo per consentire - a chiamata - l'attraversamento della statale da parte di cicli e pedoni. Una soluzione provvisoria fino alla costruzione del nuovo sottopasso ciclopedonale, che verrà realizzato sul lato Rimini di via Marvelli, nell'ambito di una lottizzazione privata (MARR). Uno dei due previsti: l'ulteriore sottopasso sarà realizzato all'altezza del Peep di Miramare.

 

La nuova rotatoria è caratterizzata dalla forma allungata dove confluiscono solamente tre bracci rispetto ai quattro attuali: SS 16 direzione Bologna, SS16 direzione Ancona e la strada comunale via Cardano. Una forma che consente, con i suoi rettilinei, di effettuare lo scambio di corsia con migliore sicurezza e maggiore capacità. Su tali rettilinei sono inseriti anche l'ingresso e l'uscita al distributore di carburante attualmente esistente.

 

Le immissioni della Strada Statale in rotatoria avranno una corsia di innesto privilegiata che consentirà, al traffico in ingresso, di non sottostare al criterio di precedenza al traffico circolante in rotatoria, mentre la strada comunale di via Cardano che si innesta in rotatoria sarà soggetto a dare precedenza. Il traffico della strada statale, grazie a queste soluzioni, non subirà rallentamenti dovuti al "dare precedenza", anzi, rispetto all'attuale stato di fatto si migliorerà la fluidità del traffico a seguito della eliminazione dell'impianto semaforico.

 

La realizzazione della rotatoria e la sistemazione dell'incrocio con via dei Martiri permetterà l'eliminazione delle svolte a sinistra degli innesti laterali alla Statale, che rappresenta una delle principali cause di incidenti. Lo sfondamento di via Frioli su via Marvelli permette ai residenti del Villaggio del Sole di raggiungere, attraverso via Marvelli la nuova rotatoria, e dirigersi in direzione Rimini, in quanto la svolta a sinistra su via Erasi non sarà più consentita.

Nel mese di settembre si procederà alla realizzazione dei nuovi marciapiedi sulla SS Adriatica, dalla Via Cardano fino alla Via dei Martiri.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -