RIMINI - Arbitro aggredito durante incontro di basket, mano pesante del giudice sportivo

RIMINI - Arbitro aggredito durante incontro di basket, mano pesante del giudice sportivo

RIMINI - Anche il basket infangato dall'ignoranza di alcuni tifosi esagitati. Il giudice sportivo, in seguito all'aggressione subita da un arbitro nel corso dell'incontro del 28 gennaio che ha visto contrapposte la Polisportiva Spontricciolo e il Cesena Basket, ha deciso di squalificare di un punto la squadra riminese e di multarla di 80 euro per non aver richiesto l'immediato intervento delle forze dell'ordine e di 50 per le offese verbali e colettive ai danni dell'arbitro. Inoltre le prossime quattro partite casalinghe verranno disputate nella palestra della Carim rigorosamente a porte chiuse.

L'aggressione si è verificata al termine del match che ha visto i cesenati vincere per 82 a 78 al termine dell'over-time. Un ignoto giocatore avrebbe lanciato con violenza la palla contro l'arbitro reo di aver diretto la gara in malo modo. Contemporaneamente un gruppo di tifosi gli si sono avvicinati minacciosi, inseguendolo e aggredendolo negli spogliatoi. L'arrivo delle forze dell'ordine ha attenuato l'ira dei ''tifosi''.

In tal episodio l'arbitro ha riportato una lieve ferita ad un piede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -