RIMINI - Arrestato per rapine in Austria, fa lo sciopero della fame

RIMINI - Arrestato per rapine in Austria, fa lo sciopero della fame

RIMINI – Si trova rinchiuso nel carcere Cassetti di Rimini dopo esser stato arrestato sabato scorso dai Carabinieri di Riccione assieme alla sua compagna, Kostanze Ruth Beier, in esecuzione di un ordine di cattura internazionale per diverse rapine compiute in Austria e Germania. Peter Max Ehrhardt ha iniziato uno sciopero della fame in quanto ritiene ingiusto l'ordine di carcerazione. L'uomo, che dovrebbe scontare 11 mesi, è afflitto da gravi problemi cardiaci.

Il tedesco ha compiuto in Austria una rapina che gli ha fruttato la bellezza di 52mila euro, mentre la compagna di 49 anni avrebbe ripulito le casseforti dell'azienda dove lavorava. Le forze dell'ordine, nella loro abitazione di via Verdin da dove alloggiano dallo scorso novembre, hanno scoperto diverse armi giocattolo e parrucche per nascondere la vera identità. Il 25 luglio la Corte d'Appello deciderà sulla richiesta di estradizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -