Rimini, arriva la campagna contro il fumo minorile

Rimini, arriva la campagna contro il fumo minorile

Rimini, arriva la campagna contro il fumo minorile

RIMINI - I burattini per insegnare ai bambini che fumare non fa diventare grandi, ma fa solo male. La campagna di prevenzione al fumo minorile promossa dal Moige (Movimento genitori italiani) sabato e domenica arriva a Rimini, al Befane shopping centre, per informare, in modo divertente ed efficace, i bambini e le loro famiglie sulle gravi conseguenze derivanti dal fumo.

 

Questo perche' i ragazzi iniziano a fumare anche a 11 anni, sanno che il fumo fa male, ma ignorano che crea dipendenza con sorprendente rapidita', a volte gia' dalla prima sigaretta. E siccome il Moige pensa che demonizzare e imporre spesso non serva, allora e' nata l'idea di "Alessio e Sara in tour per la prevenzione al fumo minorile".

 

La campagna, che si svolge in 10 centri commerciali per un totale di 20 giornate, si rivolge a bambini di eta' compresa tra i 6 e gli 11 anni e ai loro genitori che potranno assistere a spettacoli teatrali con i burattini animati da artisti professionisti. "Alessio e Sara", i due burattini protagonisti dello spettacolo, mettono in scena una rappresentazione, che trasmettera' informazioni con la recitazione. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -