Rimini, arriva la maratona contro la Sla

Rimini, arriva la maratona contro la Sla

Farà tappa domani pomeriggio a Rimini la Maratona della Solidarietà "Correre per la SLA da nord est a sud est". Organizzata da Iris (Istituto di Ricerca Internazionale per lo Sviluppo) e patrocinata da AISLA Onlus (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), ha come obiettivo la sensibilizzazione verso la SLA e la raccolta fondi da destinare all'AISLA per il sostegno alle famiglie colpite dalla malattia e per la ricerca in campo medico.

 

L'iniziativa nasce dall'idea di Antonio Macchia, sottoufficiale della Guardia di Finanza con una profonda passione per la podistica e una forte sensibilità verso le attività di volontariato. La maratona parte oggi da Cordenons (Pn) e arriverà il 17 settembre a Copertino (Le), per un totale di 1134 km. La corrono Antonio e altri 9 amici, impegnati per 9 giorni in una staffetta di 9 tappe.

 

Domani pomeriggio l'arrivo a Rimini è fissato in piazza Tre Martiri. Il Comune di Rimini ha organizzato una festa di accoglienza che si svolgerà dalle 16 alle 20. L'arrivo degli atleti in piazza è previsto per le 18-18.30, attesi dall'assessore allo Sport Donatella Turci e dai rappresentanti di AISLA Rimini. Alcuni podisti delle associazioni sportive riminesi (Sanges, AD Pecore Nere, Rimini Golden, Polisportiva ARCUS) si affiancheranno invece ai maratoneti già a Rimini Nord, per percorrere insieme a loro il tratto cittadino che va dalla clinica Sol et Salus fino al traguardo.

Per allietare l'attesa degli atleti lo stand di Riccione Piadina offrirà gratuitamente al pubblico piadina con Nutella, invitando a fare un'offerta all'AISLA.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -