Rimini, assalto da 400mila euro in gioielleria. Arrestato uno dei tre banditi

Rimini, assalto da 400mila euro in gioielleria. Arrestato uno dei tre banditi

Rimini, assalto da 400mila euro in gioielleria. Arrestato uno dei tre banditi

RIMINI - Catturato dagli agenti della Squadra Mobile di Ravenna uno dei tre autori della rapina commessa il 5 gennaio scorso alla gioielleria di viale Vespucci che aveva fruttato la bellezza di 400mila euro. Si tratta di F.L, un cittadino albanese di 37 anni. Ad incastrarlo sono state le parole pronunciate in tedesco subito dopo il colpo. Gli inquirenti hanno lavorato di fino, intercettando telefonicamente gli stranieri sospetti. In questo modo si sono imbattuti nel 37enne.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gioiellerie, che in occasione del colpo venne minacciato con una pistola e picchiato, lo ha riconosciuto. Sulla base degli elementi raccolti, gli investigatori hanno chiesto ed ottenuto dal gip di Rimini un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. La Mobile ha sequestrato anche i guanti e le parrucche abbandonate dai banditi subito dopo il colpo, ora nelle mani del personale della Scientifica di Roma. Le indagini proseguono per individuare gli altri due responsabili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -