RIMINI - Aumenato gli stranieri e le coppie di fatto. Crisi per i matrimoni religiosi

RIMINI - Aumenato gli stranieri e le coppie di fatto. Crisi per i matrimoni religiosi

RIMINI- Cresce la popolazione riminese, soprattutto grazie agli immigrati e diminuiscono i matrimoni religiosi: questa la ‘foto’ del Notiziario statistico della popolazione. Matrimoni misti e coppie di fatto svettano: lo confermano i dati del 2007, con 532 matrimoni (in crescita rispetto al 2006), dei quali il 53% officiati in chiesa. Una percentuale che supera di poco la metà non è alta, se si pensa che, rispetto a 10 anni fa, le unioni religiose sono dimezzate.


Inoltre la cultura del nostro paese e soprattutto la ‘pubblicità’ fatta dai vertici della chiesa a favore del matrimonio religioso e contro i ‘Dico’ conferma una controtendenza.


Matrimoni e famiglia. Coppie ’non ordinarie’: 117 i matrimoni con almeno un coniuge straniero, 1.307 coppie di fatto, 1.317 con figli, su un totale di 59.435 famiglie iscritte all'anagrafe, ovvero il 4,4%. Si parla di coppie con un età media relativamente alta: 39 anni per le donne e 44 per gli uomini. Cresce comunque, del 16% la quantità delle famiglie rispetto al 1998, con un numero medio di componenti che va da 2 a 3. Un terzo dei nuclei familiari è composto da single.


Nascite. Le nascite nel 2007 sono state 1.371, con un’altissima percentuale straniera (16%, con un +17% rispetto all'anno scorso). Sul totale dei bimbi venuti al mondo, 673 sono maschi, 644 femmine e 207 stranieri. Le nascite italiane sono aumentate solo del 4%.


Popolazione. La popolazione è in attivo, ma solo grazie alla presenza degli stranieri, altrimenti il rapporto nati-morti sarebbe negativo di 40 unità. La percentuale di immigrati è dell’8,1%, triplicata rispetto al 1998.


In testa alle presenze la comunità albanese (2.723 unità), seguita da quella rumena (1.205), dagli ucraini (1.121) e dai cinesi (926). Aumentano dello 0,6%, rispetto all’anno scorso, i residenti a Rimini: al primo gennaio 2008, sono 138.465 ( 66.686 maschi e 71.579 femmine). Molto alto l'indice di invecchiamento: 168 ultrassentacinquenni ogni 100 adolescenti (fino a 14 anni). L'età media è 44 anni.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -