Rimini, ballottaggio. Lo sconfitto Renzi: "Troppo astensionismo"

Rimini, ballottaggio. Lo sconfitto Renzi: "Troppo astensionismo"

Rimini, ballottaggio. Lo sconfitto Renzi: "Troppo astensionismo"

RIMINI - E' un Gioenzo Renzi decisamente contrariato quello che spiega a Romagnaoggi.it il motivo della sconfitta al secondo turno, battuto dal candidato del Centrosinistra, Andrea Gnassi. "Il motivo del risultato è l'astensionismo dalle urne di 43.500 riminesi - tuona Renzi - ha ancora una volta prevalso il voto delle periferie che sostengono la sinistra, nonostante le condizioni di disagio e degrado nelle quali si trovano. Ancora una volta le logiche di partito hanno vinto".

 

Davanti alle telecamere di TeleRomagna, Renzi è stato ancora più netto: "I cittadini si lamentano della cattiva amministrazione, ma poi non vanno a votare: questa è la conseguenza di un sistema clientelare di potere, nelle periferie è prevalso un voto ideologico nonostante queste siano state abbandonate e lasciate nel degrado alle amministrazioni di centro-sinistra".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -