Rimini: bische clandestine, 15 anni per il capo organizzazione

Rimini: bische clandestine, 15 anni per il capo organizzazione

Rimini: bische clandestine, 15 anni per il capo organizzazione

RIMINI - Per l'accusa avevano costruito un'associazione a delinquere di stampo mafioso per il controllo delle bische clandestine nelle province romagnole e a Bologna. Un organizzazione che imponeva il propria dominio con estorsioni e minacce agli eventuali creditori. Lunedì si è conclusa l'inchiesta riminese con la richiesta di condanna di tutti gli imputati.. Per il capo dell'organizzazione, il 43enne Per Saverio Masellis, sono stati chiesti 15 anni di reclusione.

 

Per il 49enne Francesco Mellino la pena richiesta è di dieci anni di reclusione, dodici per il 34enne Giovanni Lentini, sette anni per il 31enne per Michele Mascoli, sei anni per il 34enne Francesco Cardamone, quattro anni e tre mesi il 26enne Vincenzo Sestito, quattro per l'albanese 38enne Dritan Belegu e per il 58enne Giovanni Melillo, due anni e sei mesi per il 36enne Domenico Bumbaca, un anno e sei mesi per il 59enne Paolo Curci, un anno per il 26enne Ivan Maria Mascolo, e sei mesi per il 55enne Mario Domenico Pompeo e per il 48enne Giambattista Mongardi Fantaguzzi. Prossima udienza il 24 giugno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -