Rimini, blitz anti-pataccari. Un arresto e materiale informatico sequestrato

Rimini, blitz anti-pataccari. Un arresto e materiale informatico sequestrato

Rimini, blitz anti-pataccari. Un arresto e materiale informatico sequestrato

RIMINI - Gli agenti della Polizia Stradale di Rimini sono stati impegnati nelle ultime di 48 ore in una serie di servizi di controllo finalizzati a contrastare il fenomeno dei pataccari lungo i caselli autostradali. I poliziotti hanno sequestrato un pc, un navigatore satellitare, cinque cellulare ed un Ipad. Si tratta di materiale che veniva offerto agli automobilisti a prezzi molto vantaggiosi. Una volta chiuso l'affare il cliente si trovava per mano una busta con sassi.

 

Durante il servizio gli agenti hanno arrestato F.M., napoletano, con l'accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, fermato mentre stava cercando di dileguarsi occultando degli oggetti elettronici nel giardino di un'abitazione. Accompagnato al comando per gli accertamenti del caso, ha cominciato a dare in escandescenza aggredendo gli agenti. Un poliziotto ha riportato lesioni giudicate guaribili in sei giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -