Rimini: cade nella buca scavata per l'ordigno, ferito maresciallo

Rimini: cade nella buca scavata per l'ordigno, ferito maresciallo

Rimini: cade nella buca scavata per l'ordigno, ferito maresciallo

RIMINI - E' finito in una buca, scavata per riporre un residuato bellico della Seconda Guerra Mondiale, ferendosi alla schiena dopo aver urtato contro una cassa di ferro dove erano stati disposti gli inneschi. Un maresciallo 45enne appartenente agli artificieri dell'8° Reggimento Genio Guastatori ‘Folgore' di Legnano è rimasto ferito nel corso delle operazioni di ‘brillamento' di una bomba di 110 chilogrammi rinvenuta nei pressi della chiesa di San Fortunato, a Covignano (Rimini).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trasportato al pronto soccorso per gli accertamenti del caso non è emerso nulla di grave. L'operazione dei militari, iniziata alle 8.30 con lo sgombero dei residenti in zona, si è conclusa alle 14. La bomba, insieme ad altri ordigni trovati in passato e custoditi in aeroporto, è ‘brillata' senza particolari problemi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -