Rimini, capottamento in via Tavernelle: occupanti ubriachi

Rimini, capottamento in via Tavernelle: occupanti ubriachi

Rimini, capottamento in via Tavernelle: occupanti ubriachi

RIMINI - Potrebbe essere l'alcol unico all'alta velocità o, vista l'ora, ad un colpo di sonno, le cause di un brutto incidente stradale avvenuto nella nottata tra venerdì e sabato a Rimini e nel quale sono rimasti feriti in modo grave tre persone, di nazionalità tunisina, di 21, 22 e 28 anni. L'auto sulla quale viaggiavano, per cause al vaglio delle forze dell'ordine, si è capottata quando da poco erano passate le 2.20. Tutti e tre i feriti sono stati ricoverati con il codice di massima gravità.

 

Due di loro sono stati trasportati all'ospedale di Rimini, il terzo in quello di Riccione. L'incidente è avvenuto a Rimini, all'incrocio tra le vie Tavernelle e Saronno, davanti al distributore Q8. Sul posto i sanitari del 118 con 3 ambulanze e un'auto medicalizzata. Intervenute anche le forze dell'ordine e i Vigili del Fuoco.

 

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che i tre erano ubriachi. Il 28enne è residente ad Ascoli Piceno, mentre gli altri due sono sbarcati recentemente a Lampedusa e si trovano in Italia con il permesso provvisorio. I tre hanno poi riferito che al volante c'era un altro uomo, che si è dato alla fuga

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -