Rimini, capottamento in via Tavernelle: occupanti ubriachi

Rimini, capottamento in via Tavernelle: occupanti ubriachi

Rimini, capottamento in via Tavernelle: occupanti ubriachi

RIMINI - Potrebbe essere l'alcol unico all'alta velocità o, vista l'ora, ad un colpo di sonno, le cause di un brutto incidente stradale avvenuto nella nottata tra venerdì e sabato a Rimini e nel quale sono rimasti feriti in modo grave tre persone, di nazionalità tunisina, di 21, 22 e 28 anni. L'auto sulla quale viaggiavano, per cause al vaglio delle forze dell'ordine, si è capottata quando da poco erano passate le 2.20. Tutti e tre i feriti sono stati ricoverati con il codice di massima gravità.

 

Due di loro sono stati trasportati all'ospedale di Rimini, il terzo in quello di Riccione. L'incidente è avvenuto a Rimini, all'incrocio tra le vie Tavernelle e Saronno, davanti al distributore Q8. Sul posto i sanitari del 118 con 3 ambulanze e un'auto medicalizzata. Intervenute anche le forze dell'ordine e i Vigili del Fuoco.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che i tre erano ubriachi. Il 28enne è residente ad Ascoli Piceno, mentre gli altri due sono sbarcati recentemente a Lampedusa e si trovano in Italia con il permesso provvisorio. I tre hanno poi riferito che al volante c'era un altro uomo, che si è dato alla fuga

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -