Rimini, cerimonia di addio dell'Aeronautica Militare

Rimini, cerimonia di addio dell'Aeronautica Militare

Rimini, cerimonia di addio dell'Aeronautica Militare

RIMINI - Martedì mattina presso l' aeroporto di Rimini, ha avuto luogo la cerimonia di soppressione del Distaccamento Aeroportuale dell' Aeronautica Militare, nonché del trasferimento dell' 83° Centro CSAR alla base di Pisignano di Cervia. Alla presenza di autorità civili, militari e religiose e dei reparti schierati, il Tenente Colonnello Michele Martinelli comandante dell' 83° Centro CSAR ( Combat Search and Rescue il reparto dell'Aeronautica Militare che si occupa di ricerca e soccorso), ha dato lettura dell'ordine di soppressione.

 

Se ne va il centro sulla base di Rimini con ricostituzione dello stesso come Gruppo sulla base di Cervia a partire dal 5 Ottobre. Per l' importanza del compito dell'83° il comandante ha ricordato gli oltre 2500 interventi di soccorso effettuati dal reparto sia nell' ambito nazionale, in occasione dalle calamità avvenute in Piemonte nel 94 e 2002 e del terremoto in Abruzzo, che internazionale con la partecipazione alle operazioni in Somalia, Albania, Iugoslavia e Iraq.

 

Ha poi evidenziato che il trasferimento dell' attività a pochi chilometri dalla sede attuale rientra in un progetto ampio e complesso parte delle riorganizzazione della forza aeronautica: l' 83° infatti diventerà il tipico gruppo di Volo inserito nel 15° Stormo SAR che deve prendere il posto del 5° a Pisignano di Cervia.

 

A sua volta il Tenente Colonnello Daniele Telesca, comandante del Distaccamento Aeroportuale di Rimini dal Gennaio 2007, dopo aver dato lettura dell' ordine di soppressione del Distaccamento stesso dalla data del 5 Ottobre, ha voluto elogiare il personale tutto che in ogni occasione sia in patria che all' estero ha saputo meritare il plauso per la professionalità e la dedizione nell' attività svolta e ha " sempre saputo rendere onore alla divisa indossata".

 

E' un momento particolare quindi per l' Aeronautica Militare che lascia l' aeroporto di Rimini dopo più di 50 anni e dopo che nel 2009 lo stesso ha acquisito la denominazione di "civile", ma l' esigenza di dare al 15° SAR una base propria, ed in ambito prettamente militare, si è finalmente coronata con il trasferimento a Cervia.

 

Lucio Orioli

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -