Rimini, chi sarà il candidato del centro-destra? Berselli si chiama fuori, "ma vincerei"

Rimini, chi sarà il candidato del centro-destra? Berselli si chiama fuori, "ma vincerei"

Rimini, chi sarà il candidato del centro-destra? Berselli si chiama fuori, "ma vincerei"

RIMINI - Mette in chiaro che non e' interessato a candidarsi come sindaco di Rimini. Filippo Berselli, coordinatore regionale del Pdl in Emilia-Romagna, prova a spegnere le voci che lo vedono  come uno dei possibili nomi su cui il partito sta ragionando in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno a Rimini. Un nome di spicco quello del senatore Pdl, per due mandati gia'  sindaco di Montefiore Conca. Pero' Berselli si chiama fuori, nonostante sostenga di poter uscire vincitore dalla competizione.

 

"A Bologna non sarei eletto- dice oggi in conferenza stampa sotto le Due Torri- ma a Rimini qualche buona possibilita' di vincere l'avrei, perche' il partito sarebbe davvero unito". Infatti, continua Berselli, "se mi candidassi sindaco a Rimini farei contento tante persone, perche' la mia candidatura metterebbe d'accordo tutti. Avrei un centrodestra mai cosi' unito e si muoverebbe tutta l'Emilia-Romagna per fare campagna elettorale in mio favore. Io pero' ragiono da sindaco, non da  candidato sindaco, e penso che se fossi eletto dovrei rinunciare a molte cose, come a fare il coordinatore regionale del Pdl e il presidente della commissione Giustizia al Senato".

 

Dunque, lo dice chiaro e tondo Berselli, "non mi candido a sindaco di Rimini". Anche perche' "a Montefiore Conca facevo il primo cittadino il sabato e la domenica. A Rimini non potrei fare il

sindaco solo due giorni a settimana". (Dire)

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di matteoni eugenio
    matteoni eugenio

    marco lombardi ache come sindaco prossimo per rimini

  • Avatar anonimo di matteoni eugenio
    matteoni eugenio

    renzi sarebbe ache preferito come prossimo sindaco di rimini

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -