Rimini, cibi scaduti e sporcizia in bar e ristoranti: multe per 35mila euro

Rimini, cibi scaduti e sporcizia in bar e ristoranti: multe per 35mila euro

Rimini, cibi scaduti e sporcizia in bar e ristoranti: multe per 35mila euro

RIMINI - Sono oltre 80 le sanzioni amministrative effettuate nei primi quattro mesi dalla Polizia Amministrativa di Rimini. I controlli si sono concentrate nei punti vendita di alimenti, bevande e pubblico di spettacolo. In particolare, nel mirino sono finiti cinque bar, quattro ristoranti, un kebab point e multe per un importo per 35mila euro per carenze igienico sanitarie, detenzione di prodotti scaduti, violazione delle normative sui pubblici esercizi e sulla vendita di alcolici.

 

Sono state effettuate anche due denunce per attività di spettacolo abusive in locali non sottoposti al controllo sulla sicurezza e prevenzione incendi, per violazioni urbanistiche, edilizie, per falso in atti pubblici, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. I poliziotti sono stati impegnati anche in specifiche attività finalizzate a contrastare la presenza nei locali pubblici di dispositivi di gioco abusivi. Complessivamente sono stati sanzionati 9 bar e 7 tabaccherie.

 

Intensificati i controlli anche negli alberghi, in particolare a Marina centro e a Miramare, dove  sono state riscontrate carenze nella qualità dei servizi offerti alla clientela. Sono stati sequestrati 15 chili di prodotti alimentari deperibili scaduti. In una circostanza, decine di persone straniere sono state ospitate senza che fosse stata data alcuna comunicazione all'autorità di pubblica sicurezza. La stessa attività è risultata irregolare anche per la mancata emissione di documentazione fiscale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'irregolarità è stata riscontrata dal 31 dicembre scorso all'inizio di marzo. La segnalazione della violazione è stata trasmessa alla guardia di finanza di Rimini. Chiusi gli accessi di una terza struttura ricettiva abbandonata, a Marina Centro, trasformatasi in un rifugio di senzatetto. Gli agenti hanno contrastato il fenomeno dell'abusivismo commerciale in occasione del concerto di Lorenzo Jovanotti al 105 Stadium.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -