Rimini, “Cinemadivino”: i grandi film si gustano in cantina

Rimini, “Cinemadivino”: i grandi film si gustano in cantina

RIMINI - In collaborazione con il Gruppo Hera e Volvo Italia, dal 12 giugno al 10 settembre prenderà vita la 7° edizione della rassegna cine-enogastronomica "CINEMADIVINO - I grandi film si gustano in cantina": 64 serate distribuite su 5 Province fra Romagna ed Emilia, coinvolgendo ben 110 cantine e 3 Amministrazioni comunali. "Cinemadivino" non è solo una "semplice" rassegna cinematografica, ma convivialità, piacere di stare insieme e soprattutto scoperta del territorio, di alcune sue eccellenze enogastronomiche, a partire ovviamente dal vino, e di quelle persone che con impegno e dedizione tengono alto il nome dell'enologia locale, e non solo. Infatti, la formula vincente di "Cinemadivino" è far ammirare sul grande schermo i film (tutti rigorosamente ancora in pellicola 35 mm) sorseggiando un calice di vino e gustando alcuni piatti tipici del nostro territorio.

 

Il Gruppo Hera, che da 2 anni sostiene l'iniziativa, ha voluto qualificare attivamente la propria sponsorship, riservando per i propri clienti ben 1000 ingressi a condizioni vantaggiose (350 gratis e oltre 600 a prezzo ridotto, scaricabili dal sito aziendale).

 

Le novità ideate dall'azienda per l'edizione di quest'anno sono frutto dell'attenzione nei confronti degli over-60: sono state scelte 7 serate a loro dedicate, ciascuna con 30 posti gratuiti a loro disposizione e la possibilità di raggiungere le cantine tramite una navetta gratuita in partenza dal locale centro di aggregazione per anziani. Un'idea che ha già riscosso grande successo, come confermano le prenotazioni per la prima serata, prevista per il 12 giugno prossimo. Inoltre, prima di ciascuna proiezione dei film di "Cinemadivino", saranno proiettati dei cortometraggi chiamati "Brustulein", in cui nonni e nonne della nostra regione raccontano episodi curiosi legati alla frequentazione delle sale cinematografiche nel secondo dopoguerra, quando i Brustulein (in dialetto bolognese, "semi di zucca tostati") venivano consumati durante le proiezioni.

 "La scelta da parte di Hera di sostenere Cinemadivino va oltre una semplice sponsorizzazione - ha commentato Giuseppe Gagliano, Direttore Relazioni Esterne del Gruppo Hera - e viene dalla volontà di valorizzare e far crescere le iniziative di maggior prestigio del territorio, sposando le passioni dei nostri clienti a 360°".

 

Nell'edizione 2010 di "Cinemadivino" grande novità per i più romantici, che potranno vivere un originale "Picnic tra le vigne", con servizio direttamente al tavolo fra i filari dei vigneti dove si potrà degustare il "cestino" dei prodotti tipici al costo di 13 euro (solo su prenotazione). Le aziende saranno pronte ad ospitare gli spettatori dalle ore 19.30 e, per chi lo vorrà e solo su prenotazione, sarà possibile effettuare anche una visita guidata (ore 20.15). L'inizio delle proiezioni è fissato verso le 21.30. Il costo del biglietto d'ingresso è di 10 euro e comprende la visione del film, la visita guidata alla cantina e l'assaggio di 3 calici di vino in degustazione. Inoltre quest'anno, con l'obiettivo di promuovere sempre di più il territorio, "Cinemadivino" propone anche pacchetti turistici ad hoc per trascorrere momenti di puro relax prima e dopo la serata in cantina, potendo pernottare in agriturismo, albergo e relais in prossimità dei luoghi che ospitano la rassegna.

 

Per informazioni e prenotazioni: tel. 345 95 200 12 www.cinemadivino.net 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -